“Okay, Laura!” il nuovo Digital Assistant ŠKODA

“Okay, Laura!” il nuovo Digital Assistant ŠKODA

26. 9. 2019

Il Digital Assistant ŠKODA debutta a bordo del nuovo City SUV KAMIQ e di SCALA.

  • Il Digital Assistant ŠKODA debutta a bordo del nuovo City SUV KAMIQ e di SCALA.
  • Il sistema di controllo vocale avanzato comprende frasi complete, pronunciate con naturalezza, in sei lingue diverse.
  • La nuova funzionalità dell’infotainment Amundsen sfrutta la eSIM di serie.

ŠKODA lancia il nuovo Digital Assistant “Okay, Laura!”: questo avanzato sistema di controllo vocale riesce a comprendere frasi complete pronunciate con naturalezza. Parte integrante del sistema di infotainment top di gamma Amundsen è disponibile sia per KAMIQ sia per SCALA. Con la presentazione del nuovo Digital Assistant, la Casa automobilistica boema sottolinea la posizione di rilievo assoluto in fatto di connettività e infotainment dei due nuovi modelli, nei rispettivi segmenti.

Il nuovo City SUV ŠKODA KAMIQ e la berlina SCALA possono essere controllati con l’aiuto di “Laura”, il nuovo Digital Assistant ŠKODA. Nei veicoli equipaggiati con il sistema di infotainment top di gamma Amundsen, in Italia di serie sulle versioni Style e disponibile come optional per le altre versioni, basterà semplicemente pronunciare le parole “Okay, Laura!” per attivare il sistema di controllo vocale, senza bisogno di premere pulsanti o eseguire ulteriori azioni. “Laura” comprende frasi complete pronunciate con naturalezza, così da non vincolare il conducente o i passeggeri a utilizzare determinati comandi o frasi.

Il nuovo sistema online di controllo vocale riesce a rispondere a quesiti riguardanti argomenti diversi e si attiene ai comandi. Per esempio, può impostare la navigazione verso la destinazione richiesta, può cercare il brano musicale preferito o trasformare il dettato in un messaggio SMS. “Laura” supporta già sei lingue diverse: inglese, tedesco, francese, spagnolo, italiano e ceco. Sfruttando la eSIM di serie, ŠKODA KAMIQ e SCALA sono sempre connessi. Questo permette a “Laura” di combinare i dati di bordo con quelli online e usarli per reagire velocemente e in modo flessibile a ogni situazione. Il passaggio dai servizi online a quelli offline avviene in modo così veloce da non essere percepito.

Gli occupanti possono interrompere il dialogo con “Laura” in ogni momento e usare un comando diverso senza dover aspettare che il sistema completi la richiesta precedente. Questo rende il tempo di risposta molto più veloce. Inoltre, durante una conversazione, il volume della radio o del media player viene abbassato e non spento, mantenendo una conversazione naturale e rilassata.

Le funzioni del Digital Assistant “Laura” sono oggetto di continui sviluppi e saranno presenti anche sui prossimi modelli ŠKODA. In futuro, “Laura” riuscirà anche a controllare alcune funzioni del veicolo e risponderà in modo ancora più flessibile, fino a ottenere vere e proprie brevi conversazioni con gli occupanti. Il Digital Assistant potrà anche varcare i confini dell’abitacolo ed essere presente in App per smartphone o nel configuratore online.

La prevendita del nuovo City SUV KAMIQ inizierà a ottobre, mentre il lancio commerciale in tutte le Concessionarie italiane è previsto a novembre.