ŠKODA è pronta per la sfida al 65° Rallye di Sanremo

ŠKODA è pronta per la sfida al 65° Rallye di Sanremo

10. 4. 2018

Grande attesa per il duello sulle difficili strade asfaltate che hanno visto ŠKODA sempre protagonista della gara nelle ultime edizioni

  • Secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally il 13-14/ aprile 2018
  • Grande attesa per il duello sulle difficili strade asfaltate che hanno visto ŠKODA sempre protagonista della gara nelle ultime edizioni
  • Umberto Scandola e Guido D’Amore alla caccia del podio con ŠKODA FABIA R5

Le tortuose strade montane della Liguria di Ponente ospiteranno la seconda delle otto sfide del CIR 2018. Il team ŠKODA Italia Motorsport, con Scandola-D’amore, si è preparato alla difficile gara con una serie di test per trovare le regolazioni più efficaci di FABIA R5. Si parte con la breve prova spettacolo nel pomeriggio di venerdì 13 aprile sul lungomare di Sanremo per proseguire con nove impegnativi tratti cronometrati per oltre 150 km, anche in notturna

Lo spettacolare Campionato Italiano Rally si fa sempre più avvincente e il Rallye di Sanremo, che compie 90 anni dalla prima edizione del 1928, è una delle tappe fondamentali della stagione. Le prove speciali di San Romolo, Colle d’Oggia, Vignai hanno scritto alcune delle pagine gloriose della specialità quando il rally era valido per il Campionato del Mondo e ancora oggi rappresentano per ogni pilota “l’università dell’asfalto”. ŠKODA, con Scandola, ha vinto nel 2014 con FABIA Super 2000 e nella prima frazione del 2016 con FABIA R5. Nel 2012 e nel 2013 sempre una ŠKODA, ma in questo caso della Casa Madre, si era classificata al secondo posto con Jan Kopecký e Esapekka Lappi.

“Il Rallye di Sanremo è una delle gare più impegnative del Campionato Italiano” ci tiene a raccontare Umberto Scandola “Ma a noi piacciono le sfide e siamo pronti per affrontarla da protagonisti. Le prime tappe della stagione serviranno a me e al team per trovare il migliore bilanciamento della vettura con i nuovi pneumatici, ma già su queste prove cercheremo di dimostrare il nostro valore. Le strade sono strette ma anche veloci, ci sono tratti in discesa e si corre anche di notte, tutti ingredienti per esaltare il cuore di noi piloti. Sicuramente le condizioni meteo potrebbero essere una variante da non trascurare, ma dopo l’ultima sessione di test abbiamo imboccato la strada giusta. Il principale obiettivo è crescere km dopo km e fornire le giuste indicazioni alla squadra per lottare con i migliori che quest’anno, ancor più delle ultime edizioni, sono aumentati”.

Il programma del 65° Rallye di Sanremo prevede la partenza alle ore 15.36 di venerdì 13 aprile. Poco metri e i protagonisti saranno subito impegnati nella Prova Spettacolo disegnata nell’area antistante a Porto Sole. A seguire un breve parco assistenza e poi via per cinque prove speciali, 83 km cronometrati nelle montagne liguri prima di rientrare a Sanremo alle 2 di notte. Qualche ora di sonno e il rally ripartirà alle 10.30 del mattino per le successive quattro prove e i restanti 67 km valevoli per la classifica finale. Il rientro nella Città dei Fiori è previsto alle 19.00 di sabato sera con la premiazione davanti al Casinò.

ŠKODA rinnova la sua presenza a Sanremo anche con il PlayRally Tour 2018 aperto alle famiglie e a tutti gli appassionati di motori. Le coinvolgenti attività ludiche con sfide di abilità e simulatori di guida, si svolgeranno presso il Parco Assistenza sul Lungomare Italo Calvino il 13 e il 14 aprile in concomitanza con i due giorni della gara.

Fin dal primo appuntamento della stagione è lanciato sul sito www.skoda-auto.it un concorso riservato agli appassionati della marca e del motorsport. Gli interessati dovranno iscriversi nell’apposita sezione, per avere accesso alla fase di estrazione. Sono previsti 8 sorteggi che andranno di pari passo con le gare del Campionato Italiano Rally 2018 (dettagli sul sito) e una super estrazione finale. In palio ci sono premi esclusivi e un emozionante test drive come co-pilota di Umberto Scandola su ŠKODA Fabia R5.