Scandola-D’Amore con ŠKODA FABIA R5 chiudono il Campionato Italiano Rally 2018 in seconda posizione
Scandola-D’Amore con ŠKODA FABIA R5 chiudono il Campionato Italiano Rally 2018 in seconda posizione

Scandola-D’Amore con ŠKODA FABIA R5 chiudono il Campionato Italiano Rally 2018 in seconda posizione

13. 10. 2018

A Verona ancora un’avvincente battaglia tra i protagonisti della stagione in lotta per la conquista del titolo. Per Umberto Scandola alcuni imprevisti non hanno permesso di lottare fino in fondo per il Campionato Italiano Rally, chiuso al secondo posto dopo otto gare di grande agonismo.

  • L’equipaggio di ŠKODA Italia conclude un combattuto Rally Due Valli in quinta posizione.
  • Una foratura e un problema a un semiasse fanno perdere secondi preziosi nel finale.
  • La Casa Boema è seconda anche nella classifica del Campionato Italiano Costruttori.

A Verona ancora un’avvincente battaglia tra i protagonisti della stagione in lotta per la conquista del titolo. Per Umberto Scandola alcuni imprevisti non hanno permesso di lottare fino in fondo per il Campionato Italiano Rally, chiuso al secondo posto dopo otto gare di grande agonismo.

Un secondo posto finale nella classifica piloti e in quella dei costruttori. Un Campionato Italiano Rally vissuto da protagonisti lungo l’intera stagione. Al Rally Due Valli di Verona è mancato solo l’acuto per cercare di confermare la prima posizione della vigilia, dopo che per tutta la prima giornata Umberto Scandola e Guido D’Amore hanno combattuto sul filo dei secondi con i futuri vincitori. Alla fine una foratura accidentale all’inizio del secondo giorno ha pesato sul risultato finale e sul passo gara nel momento topico della sfida.

“Abbiamo fatto il possibile per arrivare al grande risultato e devo ringraziare tutte le persone che hanno lavorato a questo programma”, ricorda Umberto Scandola. “Eravamo consapevoli che non sarebbe stato facile con quattro equipaggi ancora in lotta per il titolo. Per buona parte del rally, noi e la nostra Fabia, siamo rimasti in gara, poi una foratura contro un sasso e probabilmente a causa di questo anche un successivo problema a un semiasse non ci ha permesso di lottare fino in fondo. Peccato chiudere la stagione secondi anche se alla fine visto il livello dei partecipanti questa medaglia d’argento deve essere lo stimolo per proseguire sempre meglio.”

Nella prima parte del Rally Due Valli Scandola ha cercato di gestire al meglio la gara senza prendere troppi rischi e nello stesso tempo correndo sempre con un occhio alla classifica. Le condizioni meteo con una temperatura superiore alla media hanno reso difficile la scelta e la gestione degli pneumatici. Nel momento del tentativo di attacco nella prima prova di sabato la foratura ha ridimensionato tutte le ambizioni. Il successivo tentativo di rimonta ha prodotto anche una vittoria in prova speciale ma non è bastata per risalire oltre la quinta posizione finale.

Alla fine Con una vittoria, un secondo e un terzo posto l’Equipaggio veronese è vicecampione italiano rally 2018 e la Casa Boema è seconda tra i costruttori.