Rally di Sardegna: doppietta per ŠKODA nella categoria WRC 2
Rally di Sardegna: doppietta per ŠKODA nella categoria WRC 2

Rally di Sardegna: doppietta per ŠKODA nella categoria WRC 2

11. 6. 2018

Jan Kopecký e il copilota Pavel Dresler (ŠKODA FABIA R5) mettono a segno la terza vittoria del Mondiale per la categoria WRC 2 nel rally di Sardegna.

  • Jan Kopecký e il copilota Pavel Dresler (ŠKODA FABIA R5) mettono a segno la terza vittoria del Mondiale per la categoria WRC 2 nel rally di Sardegna.
  • Con una performance incredibile la squadra juniores di ŠKODA composta da Ole Christian Veiby e Stig Rune Skjaermoen ha agguantato il secondo posto, conquistando la terza posizione nella classifica generale WRC 2.

Nel Rally di Sardegna, ŠKODA si aggiudica una doppia vittoria, il sesto podio per la categoria WRC 2 nelle sette gare totali del Campionato del mondo 2018. La coppia Kopecký/Dresler ha portato FABIA R5 alla terza vittoria stagionale nella categoria. La squadra juniores Veiby/Skjaermoen è arrivata seconda dopo una gara tutt’altro che semplice. I piloti di casa ŠKODA Pontus Tidemand (che questa settimana non ha gareggiato), Jan Kopecký e O.C. Veiby occupano ora le prime tre posizioni nella classifica generale WRC 2.

Un rally degli opposti quello di Alghero: sole e pioggia, divertimento e imprevisti, fango e polvere, che hanno offerto un panorama variegato per condizioni climatiche e stradali ai partecipanti impegnati in 20 prove per un totale di 314 chilometri. Il team ŠKODA formato da Jan Kopecký e Pavel Dresler ha guadagnato il primo posto, accumulando durante l’ultimo giorno di gare un vantaggio di oltre tre minuti dai secondi. Per i giovani compagni di squadra Veiby/Skjaermoen il Rally di Sardegna si è rivelato in salita. Dopo un venerdì segnato da un problema alle sospensioni che li ha fatti scivolare all’ottavo posto, sabato l’equipaggio ha ottenuto la terza posizione, mettendo in fila il tempo migliore in sei speciali. Negli ultimi 42 chilometri di domenica Veiby e Skjaermoen hanno ridotto il gap di 28,2” dal secondo in classifica. Questo ha permesso loro di chiudere la classifica di gara con una doppietta a firma ŠKODA.