Motorsport

ŠKODA Italia Motorsport sfiora il podio nella prima gara del Campionato Italiano Rally
ŠKODA Italia Motorsport sfiora il podio nella prima gara del Campionato Italiano Rally

ŠKODA Italia Motorsport sfiora il podio nella prima gara del Campionato Italiano Rally

18. 3. 2017

Il team ufficiale di ŠKODA Italia chiude a 1,8 secondi dal podio la prima sfida del CIR 2017.

  • Quarto posto per Umberto Scandola-Guido D’Amore al Rally il Ciocco e Valle del Serchio (LU).
  • Gara molto combattuta condizionata da un piccolo errore a un controllo orario, costato 60”.
  • Domenica 19/3 Gara 2: quattro prove speciali per conquistare altri punti con la ŠKODA Fabia R5.


Il team ufficiale di ŠKODA Italia chiude a 1,8 secondi dal podio la prima sfida del CIR 2017. Tredici prove speciali molto combattute sulle strade della Garfagnana (LU), che hanno visto Umberto e Guido impegnati in una grande rimonta dall’ottava posizione, dopo aver “pagato” un minuto a un controllo orario a metà gara. Domani si riparte per una nuova gara con l’obiettivo di migliorare il risultato di sabato e di portare la veloce ŠKODA Fabia R5 ancora più avanti in classifica.

Un debutto nel Campionato Italiano Rally 2017 dal doppio volto. Da una parte le buone prestazioni nelle singole prove speciali, dove la ŠKODA Fabia R5 ha dimostrato di lottare per la vittoria. Dall’altra una classifica finale chiusa al quarto posto, dove pesa un handicap di 60 secondi accumulato a metà gara. Una svista a un controllo orario ha condizionato il risultato finale. Dopo la quinta prova cronometrata – Massa Sassorosso- Umberto Scandola e Guido D’Amore erano in terza posizione, a 14” dalla testa della gara. La penalità li ha fatti poi scivolare all’ottavo posto assoluto, a otto prove dal termine.

Dopo aver accumulato l’handicap i Portacolori di ŠKODA Italia non si sono persi d’animo, lanciandosi in un’impegnativa rimonta con un occhio al cronometro e un altro a non commettere errori. Prova dopo prova sono riusciti ad avvicinarsi all’obiettivo recuperando quattro posizioni, arrivando a soli 1’8” dal podio.

“Alla fine possiamo essere abbastanza soddisfatti del quarto posto e dei punti che abbiamo guadagnato in Gara 1”. Racconta Scandola all’ultimo parco assistenza. “Certo alla partenza puntavamo a qualcosa di più, ma dopo quello che è successo direi che non è andata male. Al Ciocco ci manca sempre un pelo di velocità. Sono sincero la ŠKODA Fabia è molto performante, ma quest’anno il grip delle prove era molto variabile. A conti fatti si poteva arrivare terzi, ma il quarto posto è ancora un buon risultato. Domani parte un’altra gara e cercheremo di essere ancora più veloci”.

Come ormai tradizione le tappe del Campionato Italiano Rally si svolgono su due singole gare. Domenica 19 marzo alle ore 08.00 parte da Castelvecchio Pascoli Gara 2. Due prove speciali da ripetere due volte per un totale di 220 km di cui 86 cronometrati. L’arrivo è previsto nel centro di Castelnuovo Garfagnana alle ore 15.30, dove verrà redatta una nuova classifica finale.

Ultime news

Tutte le News