Motorsport

ŠKODA e Scandola sulla terra del 24° Rally dell’Adriatico per riconfermarsi al vertice
ŠKODA e Scandola sulla terra del 24° Rally dell’Adriatico per riconfermarsi al vertice

ŠKODA e Scandola sulla terra del 24° Rally dell’Adriatico per riconfermarsi al vertice

9. 5. 2017

La stagione del Campionato Italiano Rally entra nella combattuta parte centrale ritrovando i veloci fondi sterrati del Rally dell’Adriatico, tra le provincie di Ancona e Macerata.

  • Il Campionato Italiano Rally al giro di boa con la sfida marchigiana dal 12 al 14 maggio.
  • Scandola-D’Amore tornano a Cingoli per puntare alla 5° vittoria consecutiva della gara su terra.
  • ŠKODA Fabia R5 ritrova i fondi sterrati dove ha sempre dimostrato velocità e affidabilità.


La stagione del Campionato Italiano Rally entra nella combattuta parte centrale ritrovando i veloci fondi sterrati del Rally dell’Adriatico, tra le provincie di Ancona e Macerata. Nelle ultime edizioni l’equipaggio di ŠKODA Italia Motorsport ha conquistato quattro vittorie e partirà con l’obiettivo di puntare a un grande risultato per conquistare punti importanti nella rincorsa al titolo. Gli ultimi affinamenti all’assetto della ŠKODA Fabia R5 permettono a Umberto Scandola di guardare alla gara con ottimismo.

In Campionato Italiano Rally, dopo l’annullamento della recente Targa Florio (PA), riparte con la prima delle due gare su fondo sterrato: il 24° Rally dell’Adriatico dal 12 al 14 maggio. Il team ŠKODA Italia Motorsport sarà presente all’attesa gara marchigiana con Umberto Scandola e Guido D’Amore e la ŠKODA Fabia R5 che ha permesso al Pilota veneto di conquistare due podi nelle prime due gare della stagione.

Sulle veloci strade bianche tra Cingoli e Jesi, Scandola-D’Amore sono sempre stati spettacolari protagonisti del rally, conquistando quattro vittorie e un secondo posto nelle ultime cinque edizioni della gara. ŠKODA Fabia R5 reduce di molte affermazioni internazionali continua a crescere nella sua evoluzione tecnica e nelle regolazioni che ogni pilota può personalizzare di rally in rally e su questo fondo rimane una delle vetture più competitive del lotto.

“Posso definirla quasi la gara di casa”, sottolinea Umberto Scandola. “Ho dei piacevoli ricordi del Rally dell’Adriatico, ma rimane sempre una gara molto impegnativa su un fondo velocissimo dove non si può commettere il benché minimo errore. Quest’anno l’elenco dei partenti è di primissimo livello e lottare per il podio sarà impegnativo, ma sono convinto che la nostra Fabia sarà competitiva. Come sempre nel primo passaggio sulle prove la ghiaia molto scivolosa rallenterà un po’ i primi, ma fa parte del gioco. In queste ultime ore faremo un po’ di km di test per non lasciare nulla al caso ed essere pronti ad attaccare fin dalle prime curve. Dobbiamo cercare di portare a casa più punti possibili per il Campionato, per affrontare sempre da protagonisti i prossimi 4 rally che rimangono in programma”.

Programma - Venerdì 12 maggio alle 12.00 shakedown e alle 19.30 cerimonia di partenza da Senigallia (AN). Sabato 13 alle 08.01 partenza Prima tappa da viale Valentini a Cingoli (MC) per tornarci alle 19.30 dopo aver disputato 9 prove speciali. Seconda tappa domenica con partenza da Cingoli alle 07.01 per tornare alle 16.00 dopo 6 prove speciali per un totale di oltre 130 km cronometrati.

Prosegue anche per il Rally dell’Adriatico il #PlayRally Tour di ŠKODA, venerdì 12 maggio dalle 16.00 alle 22.00 e sabato 13 dalle 10.00 alle ore 22.00 in Piazza Manni a Senigallia (AN). Informazioni ed iscrizioni disponibili al link http://motorsport.skodaitalia.it/.

Ultime news

Tutte le News